Info e prenotazioni

Tu sei qui

MOC

MOC

Il laboratorio Aletheia effettua la MOC, ovvero la Mineralmetria Ossea Computerizzata, un esame approfondito della densità minerale ossea, importante per individuare carenze minerali nelle donne dopo la menopausa e soprattutto intorno ai 65 anni di età, e negli uomini dopo i 70 anni. La moc è indispensabile per diagnosticare con sicurezza le varie forme di osteoporosi ed è consigliabile farla tenendo in considerazione il cosiddetto “calcolatore FRAX”, un indicatore elaborato dall’Organizzazione Mondiale della Sanità in cui si fa riferimento a diversi fattori di rischio.

 

Tra i fattori di rischio individuati per sottoporsi anche preventivamente alla MOC, ci sono fattori familiari ed abitudiniscorrette, come episodi ricorrenti di fratture all’anca in famiglia, l’artrite reumatoide, malattie croniche renali,  epatiche e respiratorie, la celiachia, ma anche l’assunzione di dosi eccessive di alcol e fumo di sigaretta, l’assunzione di determinati medicinali come la fenitoina ed il fenobarbital. Le probabilità di rischio sono calcolate in base a più fattori, a secondadell’età e del paese di provenienza. Le tabelle Frax indicano quindi le probabilità di frattura, soprattutto per quantoriguarda le più diffuse, comecolonna vertebrale, femore, avambraccio e omero. Con la Moc è quindi possibile, tramite l’emissione di raggi x a doppia energia, come ad esempio per la mocDexa, determinare in base al principio dell’assorbimento, la densità dei tessuti ossei,  quindi il fattore di rischio individuale.

 

La presenza nel nostro laboratorio Aletheia, alle porte di Roma, di un poliambulatorio efficiente con medici specialisti a disposizione è fondamentale per effettuare diagnosi il più possibile precise e corrette davanti ai risultati di una MOC. Inoltre, prenotare una visita specialistica può aiutare ad elaborare  anche una cura preventiva adatta a risolvere la maggior parte delle problematiche. Oltre alle cure, i nostri specialisti suggeriranno anche uno stile di vita corretto in base alla patologia riscontrata, anche soltanto per prevenire i principali disturbi legati alle ossa, in seguito a quanto riscontrato dagli esami con la MOC. Un’alimentazione corretta e attività fisica regolare, in associazione alla cura adatta, spesso sono in grado di fare veri e propri miracoli, contribuendo alla  RI mineralizzazione ossea.